Fuerteventura è una delle sette isole dell’arcipelago delle Canarie e si trova nell’Oceano Atlantico, al largo della costa africana. La sua posizione subtropicale la rende una destinazione turistica top, soprattutto per l’ampia scelta di bellissime spiagge e per il clima mite tutto l’anno.

Di seguito vedremo le principali attrazioni turistiche, qualche consiglio su come e quando organizzare il viaggio, nonché alcune informazioni pratiche utili per la vostra vacanza.

Fuerteventura: perché visitarla?

Il motivo principale di una vacanza a Fuerteventura è presto detto: spiaggia e mare! L’isola ha una bellezza selvaggia che si esprime al meglio nelle sue tante, diverse spiagge. La costa sud è caratterizzata da sabbia dorata, quella nord dalle nere sabbie vulcaniche, mentre la zona di Corralejo (nella zona nord-ovest dell’isola) è famosa per la bellezza abbagliante delle sue spiagge bianchissime.

Per il resto, l’isola ha i suoi punti di forza in una natura selvatica e impetuosa, caratterizzata dal vento e dai tanti vulcani inattivi che la punteggiano; non vi aspettate, invece, di trovare monumenti o attrazioni storiche.

Proprio per queste ragione, l’isola è perfetta anche per gli amanti dello sport: nell’interno potrete percorrere bellissimi itinerari in mountain bike, mentre ovviamente sulla costa sono soddisfatte tutte le esigenze di chi ama gli sport acquatici (surf, kitesurf, windsurf).

Clima e stagioni: quando partire?

Il clima è mite per tutto l’anno e ha caratteristiche quasi desertiche. In inverno le temperature si mantengono primaverili, con minime raramente inferiori ai 15 gradi e massime intorno ai 20; anche le precipitazioni si mantengono scarse. In piena estate le massime rimangono comunque piacevoli (intorno ai 28 gradi) e anche l’acqua del mare è leggermente più calda, mantenendosi comunque sui 22 gradi.

Insomma, l’isola si può visitare davvero in qualsiasi stagione!

Dettagli e informazioni pratiche

L’isola è a poche ore di distanza dall’Italia: numerosi voli diretti la collegano al nostro paese in circa 4 ore (con Ryan Air o Meridiana, ad esempio), mentre con qualche ora in più troverete diversi voli con scalo (ad esempio con Iberia, compagnia di bandiera spagnola).

L’isola batte bandiera spagnola, quindi vi circola l’euro come valuta e a tutti i cittadini europei è garantita l’assistenza sanitaria gratuita, senza la necessità di stipulare polizze sanitarie private.

Si tratta di una meta tranquilla, tutta da godere in assoluto relax! Per il vostro soggiorno potrete optare per una soluzione indipendente, scegliendo una delle tante sistemazioni disponibili (guest house, appartamenti, alberghi), ma è anche possibile trovare pacchetti all-inclusive in villaggi turistici, per chi preferisce una vacanza organizzata nei minimi dettagli.

Tuffati nella natura selvaggia e sorprendente di quest’isola dell’eterna primavera!