Realizzare un viaggio con i bambini rappresenta una splendida occasione per trascorrere delle giornate con la famiglia in allegria e spensieratezza.

Le prime vacanze con bimbi a seguito, però, appaiono agli occhi di mamma e papà delle vere e proprie imprese titaniche. L’organizzazione del viaggio sembra mandare in tilt i genitori, che si lasciano assuefare dall’ansia e dalla paura che possa andare tutto storto!

Per aiutarvi a vivere il viaggio con i vostri bambini in totale relax, ecco 5 semplici ma utili consigli per la vostra vacanza in famiglia!

Scegliete una meta a prova di bambino!

I viaggi di coppia o in compagnia d’amici sono ormai un vecchio ricordo! Con l’arrivo dei figli, la vacanza cambia tono, poiché dovete considerare con attenzione le esigenze dei più piccoli.

Programmare la meta ideale del viaggio è fondamentale per la buona riuscita della vacanza. Città d’arte e musei possono, anzi devono, essere alternati a momenti di svago per i vostri bimbi. Inserite nell’itinerario un paio d’ore al parco giochi o la visita ad uno zoo: in questo modo stimolerete la curiosità e l’entusiasmo dei vostri bambini.

Prendete il mezzo più adatto al bimbo

Auto, treno, aereo o nave? Ognuno di questi mezzi di trasporto presenta i suoi vantaggi e svantaggi, l’importante è valutarli con scrupolo. In base alla meta del vostro viaggio, potete trovare la soluzione migliore, sempre pensando alle esigenze del vostro bimbo.

Se il bambino non ama i lunghi viaggi, potete optare per un volo aereo, se invece preferite effettuare delle soste intermedie, il treno o l’auto rappresentano la scelta perfetta.

Non dimenticate di portare con voi dei giochini simpatici per il vostro bimbo, in questo modo potrete spezzare la noia del viaggio.

Portate in viaggio l’indispensabile per il bambino

Se non possedete la magica valigia di Mary Poppins, vi conviene selezionare con cura la roba da inserire in valigia. Cosa mettere dunque in borsa? L’indispensabile!

Documenti e tessera sanitaria di tutta la famiglia. Indumenti di ricambio a volontà, perché in vacanza si sa ci si sporca tantissimo, mettete anche una maglia di lana per le passeggiatine serali. Da non dimenticare i farmaci: antipiretici e pomata anti arrossamento per i piccoli, antinfiammatori e digestivi per voi. Nella valigia, oltre a pannolini e salviette umidificate, inserite un’abbondante scorta di caramelle: saranno utili per contenere i capricci.

Organizzate in anticipo il soggiorno

Per godervi il viaggio è necessario pianificare la vacanza con largo anticipo. In questo modo avrete più tempo per riflettere su cosa preparare o comprare prima di partire. Non rimandate i preparativi all’ultimo giorno utile: un piccolo contrattempo potrebbe rivelarsi un problema insormontabile.

Godetevi i bambini in vacanza

Se seguirete alla lettera questi piccoli consigli, riuscirete a rilassarvi e a godere della splendida compagnia dei vostri figli. Divertitevi e fotografate i vostri ricordi: questi momenti unici vanno vissuti attimo dopo attimo. Se si presenta un imprevisto? Tranquilli, lo affronterete alla grande!

Michele Casciaro
Ho base a Lecce, ma vorrei che la mia casa fosse il mondo. Del viaggio in sé amo ogni singolo aspetto: dalla partenza, quando sale la voglia di godere al meglio l'esperienza; la permanenza, quando scopro la cultura del posto e perchp no anche il ritorno, per pianificare la mia prossima meta.