Monaco di Baviera è un’ottima meta per le vacanze di primavera proprio per il clima mite e per le giornate che finalmente si allungano, dando la possibilità ad ogni turista di passeggiare e di godere appieno le bellezze della città.

Monaco di Baviera: una città da visitare

Ricca e con mille sfaccettature, Monaco di Baviera è considerata una metropolitana con il cuore ed ogni suo diverso elemento contribuisce a donarle un fascino indescrivibile.

Molto conosciuta per l’Oktoberfest, la città ha numerose altre attrazioni, come il Giardino Inglese, gli importanti musei, le chiese, le pinacoteche, il centro storico, le terme, lo zoo e lo stadio. È una meta consigliata per viaggi con amici e famiglia, ma ottima anche per un weekend di divertimento in coppia. Nel mese di aprile ha luogo un evento tipico considerato “la sorella minore dell’Oktoberfest”, ovvero lo Springfest.

Lo Springfest: l’Oktoberfest di primavera

Il tradizionale Springfest di Monaco di Baviera si terrà anche quest’anno dopo la metà di aprile in un clima divertente e grintoso. Per chi non avesse mai avuto il piacere di partecipare a un evento del genere è arrivato il momento di farlo.

A differenza dell’Oktoberfest, lo Springfest è ideale proprio perché ha luogo in un periodo in cui il clima è più piacevole, quindi permette di stare all’aria aperta e di trascorrere qualche giorno in più magari in campeggio con gli amici.

Un’esperienza divertente, fra litri di birra fresca e di qualità, musica, stand da visitare, attrazioni di ogni tipo disseminate sul grande prato Theresienwiese. Da oltre 50 anni la tradizione vive in un contesto spumeggiante nello sfondo di Monaco di Baviera.

Il programma dello Springfest

Come ogni festa della birra che si rispetti, anche la Festa di Primavera di Monaco di Baviera ha un suo programma. Esso prevede una cerimonia iniziale, una parata spettacolare, concerti, giostre, fiumi di birra, tendoni organizzati per offrire prelibatezze del luogo, eventi a tema ed ospiti speciali.

Inoltre vi sono partenze in pullman per lo Springfest da tutta Italia, con possibilità di pernottamento in hotel, ostelli, campeggi attrezzati e case in affitto. Partire fra amici regala senza dubbio un’esperienza unica in un ambiente giovanile in cui respirare un’aria di divertimento, gustando ottima birra locale sotto il sole di primavera.

Proprio perché l’evento è più piccolo rispetto al classico Oktoberfest, l’affluenza di turisti è ridotta, di conseguenza il tutto sembra meglio organizzato. Musica tedesca, cucina tradizionale bavarese, barbecue all’aperto e ospiti internazionali.

Si può anche prenotare un pacchetto all inclusive per lo Springfest, che comprende la sistemazione in campeggio e la colazione/cena inclusi per tutte le giornate del festival.

Tags : Germania
Margherita Rini
25 anni, insegnante, viaggiatrice e un sogno: visitare insieme alla mia inserabile amica fotocamera la maggior parte dei Paesi del mondo. Amo fare e disfare le valigie, in fondo anche questo è il bello di viaggiare. Credo anche nell'essenza profonda della fotografia per imprimere ricordi di viaggi unici.