Le vacanze non sono solo estive o invernali! Sempre più in auge sono le vacanze autunnali: splendidi soggiorni durante una delle stagioni più affascinanti ed intriganti dell’anno.

Con l’ausilio di temperature ancora gradevoli, il manifestarsi di colori tipici e il diffondersi d’odori stuzzicanti, l’autunno regala scenari incantevoli, ideali per trascorre una vacanza da inguaribili romantici, all’insegna di natura e relax. Ma quali sono le destinazioni più ambite per trascorrere una vacanza in autunno?

Vacanza autunnale, perché farla?

Le persone che scelgono di viaggiare in autunno sono in continuo aumento. I motivi che spingono i vacanzieri ad intraprendere un soggiorno fuori dal comune, se così si può definire, sono molteplici. Uno dei fattori principali è dato dalle esigenze feriali, molti lavoratori infatti sono impegnati in settori specifici che richiedono maggior affluenza nella stagione estiva o invernale, quindi, l’unico periodo per poter finalmente ritagliare un po’ di tempo per sé stessi e per i loro cari, è proprio l’autunno.

Molti vacanzieri invece, scelgono di soggiornare in questo periodo per poter godere delle bellezze che la natura regala. Il tramutare delle stagioni, la tinta insolita delle foglie, il fruscìo del vento e la tranquillità caratteristica di questa stagione sono le peculiarità ideali per staccare la spina e godersi il relax.

Le vacanze autunnali sono molto più convenienti, da un punto di vista economico, rispetto a quelle durante il periodo di alta stagione. In aggiunta, le ferie in autunno sono meno caotiche, le città e i villaggi sono meno affollate e si visitano con più gusto.

Le mete top delle vacanze in autunno in Italia

Per coloro che non vogliono intraprendere grandi viaggi e spostamenti prolungati, l’Italia è la meta ideale per trascorrere la propria vacanza autunnale. Il nostro territorio offre una vasta scelta di luoghi unici per realizzare uno splendido soggiorno.

Da fine settembre a metà ottobre, in alcune località meridionali è ancora possibile godere di temperature gradevoli oltre i venti gradi, sole caldo e mare tiepido. Elementi ideali per creare un perfetto scorcio d’estate. Il mare cristallino e le spiagge bianche del Salento; le splendide coste della Calabria e gli affascinanti litorali della Sicilia, garantiscono un prolungamento dell’estate con una marcia in più. Zero affollamenti nelle spiagge, maggior disponibilità nelle strutture alberghiere e minor spesa di soggiorno. Palermo realizza un compromesso imperdibile tra la vacanza relax e il soggiorno culturale: la città siciliana infatti ospita un ricco patrimonio artistico e architettonico d’inestimabile valore, frutto di un proficuo miscuglio di civiltà antiche diverse.

Il mese di novembre e la fine di ottobre, lontano da ponti festivi, rappresenta di certo un lasso di tempo indicato per visitare città d’arte, come Venezia, Firenze e l’intramontabile Roma. In questo periodo i musei e i monumenti sono più accessibili e non ci sono lunghe file d’attesa per l’ingresso. Anche sotto la pioggia, la gita in città è piacevole e fattibile, i servizi cittadini sono funzionali e puntuali.

Oltre alle grandi città d’arte, l’Italia è ricca di siti incantevoli per trascorrere soggiorni all’insegna della semplicità ed essenzialità, restando a contatto con l’ambiente. Un luogo imperdibile, nel quale la natura sprigiona tutta la sua innata bellezza è la Maremma toscana, ma anche le colline abruzzesi e le rive de lago di Como.

Le destinazioni migliori delle vacanze autunnali estere

Le mete continentali sono molto ambite durante tutti i mesi dell’anno. Uscire fuori dalla propria realtà è un’esperienza importante per arricchire il personale bagaglio culturale, uno stimolo intrigante per crescere e imparare. La fascia mediterranea dell’Europa, quindi Grecia, Croazia e Spagna, possiede le condizioni perfette per dei soggiorni in riva al mare, con la possibilità di sfoggiare splendide tintarelle anche a settembre e inizi ottobre.

Granada in Andalusia e le isole greche sono attrezzate per prolungare l’estate anche in autunno. Le città europee come Budapest, Dublino e Copenaghen hanno un fascino e una bellezza unica, sia nei giorni soleggiati che in quelli più velati, inoltre le temperature in autunno non sono affatto rigide e passeggiare per le vie delle città risulta un’esperienza piacevole e a tratti romantica.

Il top delle mete autunnali estere è Tokyo, un perfetto connubio tra innovazione e tradizione secolare. Le mete orientali sono un evergreen, cariche di sensualità e fascino, prime fra tutte la Thailandia, in particolare Bangkok, caratterizzata da temperature estive tutto l’anno.

Michele Casciaro
Ho base a Lecce, ma vorrei che la mia casa fosse il mondo. Del viaggio in sé amo ogni singolo aspetto: dalla partenza, quando sale la voglia di godere al meglio l'esperienza; la permanenza, quando scopro la cultura del posto e perchp no anche il ritorno, per pianificare la mia prossima meta.