Decidere di fare una vacanza in Salento, e in particolare a Otranto, è sicuramente un’ottima idea. Questa piccola e graziosa città ha tanto da offrire ai suoi turisti, non solo per il mare e le spiagge, ma anche per la storia, le tradizioni e l’artigianato locale.

Il fascino del Castello Aragonese

La prima cosa che colpisce di Otranto, appena vi si mette piede, sono le sue mura difensive che permettono l’ingresso in città tramite Porta Alfonsina.

Una delle attrazioni più belle è sicuramente il Castello Aragonese, un’antica fortezza militare dalla forma pentagonale, con tre torri cilindriche disposte agli angoli, un fossato di protezione e un ingresso principale che viene utilizzato d’estate per accogliere mostre, concerti e avvenimenti culturali.

Le chiese di Otranto, tra storia e affreschi importanti

A pochi passi dal Castello ci si imbatte nella Cattedrale di Santa Maria Annunziata, una chiesa imponente dal valore storico e artistico importante. Al suo interno sono conservati i resti degli 800 martiri che non vollero rinnegare la propria fede durante l’invasione turca.

Altra chiesa da non perdere è quella di San Pietro, con la sua architettura bizantina e i bellissimi e importanti affreschi conservati al suo interno, un vero e piccolo gioiello di Otranto.

La storia di Otranto racchiusa nelle botteghe artigianali

Passeggiare tra i vicoli di Otranto sarà incantevole e meraviglioso perché si può fare shopping in una delle tante botteghe artigianali, in cui la merce in vendita è tutta intrisa di tradizione. I piccoli negozi sono la vera anima della città, dove è possibile curiosare, assaporare e acquistare.

Attraversando le stradine del centro, si può raggiungere il bellissimo porto storico, luogo di incontro di molti turisti e punto di attracco di molte imbarcazioni.

Le spiagge più belle di Otranto

Fare vacanza a Otranto significa anche godere del suo meraviglioso e cristallino mare e delle sue incantevoli vedute naturali. Tante sono le fantastiche e affascinanti spiagge dove trascorrere dei momenti di relax e benessere.

Tra queste spicca Baia dei Turchi, una baia dall’aspetto ancora selvaggio e incontaminato e che attira ogni anno un gran numero di turisti con il suo mare caraibico. Se, invece, ci si vuole allontanare un po’ e stare più tranquilli, la zona sud della città offre altre bellissime spiagge come Baia di Orte. Qui la spiaggia è meno affollata e la natura selvaggia e incontaminata offre uno scenario unico e inconfondibile.

Hotel Koinè, l’albergo perfetto per il soggiorno a Otranto

Soggiornare a Otranto scegliendo una struttura ricca di servizi e comfort è la soluzione migliore per poter vivere in pieno la propria vacanza. Se poi si desidera un albergo sul mare allora l’Hotel Koinè è la struttura ideale per potersi rilassare e divertire senza pensieri e preoccupazioni.

Camere spaziose con tutti i servizi disponibili accolgono gli ospiti in un ambiente in cui il comfort è la parola chiave. Il ristorante “Il Macedone” interno alla struttura offre la possibilità di trattamento con mezza pensione o pensione completa, puntando su pietanze gustose e creative.

Per un totale relax si può godere della splendida piscina con idromassaggio, che con il suo sistema di acqua salata regala benessere a chi vuol farsi coccolare.

Hotel Koinè è un hotel a misura di famiglia, in cui trascorrere una delle vacanze più belle indimenticabili.

L’Hotel Koinè è in una posizione strategica per poter visitare, oltre alla bellissima Otranto, anche tutte le splendide località turistiche sparse nei dintorni, trovandosi a metà strada tra la barocca Lecce e l’estremo del Salento che è Santa Maria di Leuca.