La Norvegia è un Paese che presenta degli elementi naturali dalla bellezza disarmante: cascate, fiordi cristallini, montagne e grandi distese di ghiacciai.

Il modo ideale per visitare i fiordi è la crociera. Seguici in un sorprendente tour fra i più importanti e famosi fiordi norvegesi!

Crociera in Norvegia alla scoperta dei fiordi

Tappa obbligatoria quando si visita la Norvegia sono sicuramente i fiordi, considerati le attrazioni più visitate poiché rappresentano la vera essenza di questo Paese; sono facili da visitare e sono il luogo ideale se volete praticare delle attività all’aperto che possono essere sia delle semplici escursioni nei boschi, tour di pesca oppure camminate sui ghiacciai o rafting.

La città di Bergen, seconda città più grande della Norvegia dopo Oslo, viene considerata come una porta di ingresso ai Fiordi Norvegesi ed è situata in un contesto naturale tra i più belli del mondo.

Da questa città, infatti, partono tutte le navi per le crociere per il nord: fra queste anche la leggendaria Hurtigruten, che sarebbe la nave postale che è solita percorrere tutta la costa norvegese fino ad arrivare oltre il Nordkapp, il Capo Nord, cioè la zona più a settentrione della Norvegia e dell’Europa.

Scopriamo insieme i fiordi più imperdibili!

Sognefjord

Sognefjord è il fiordo più lungo della Norvegia, si estende per 204 km, è caratterizzato dalla natura incontaminata: dalle montagne e dalle cascate con le sue pure ed alte pareti rocciose, offre svariati paesaggi per tutti i gusti.

Uno dei bracci è inserito nell’elenco del patrimonio mondiale dell’Unesco; si impiega circa un’ora e mezza per raggiungerlo.

Hardangerfjord

Questo fiordo, a sud di Bergen, è lungo 179 km ed è incastonato tra due parchi nazionali, numerosissime cascate, tre Strade Nazionali del Turismo e il ghiacciaio di Folgefonna.

Per lunghezza è il secondo fiordo della Norvegia e il terzo in tutto il mondo. I turisti che si recano qui a maggio possono ammirare la fioritura di pruni, meli, ciliegi e peri: tutto ciò grazie al clima presente in questo fiordo che consente di coltivare alberi da frutto.

Tuttavia, la vera attrazione di questo luogo sono le meravigliose cascate di Vøringfossen. Da non perdere anche il Trolltunga, una maestosa roccia che si trova sulla cima della montagna.

Gerangerfjord

Questo fiordo, per la sua stupefacente bellezza, è stato inserito dall’Unesco tra i Patrimoni dell’Umanità. Le bellezze principali di questo luogo sono senza dubbio le cascate Pretendente (Friaren), Sette Sorelle (De syv søsterne) e Velo da Sposa (Brudesløret), che dalle montagne finiscono nelle acque del fiordo, in cui è anche possibile imbattersi in foche e focene.

Lysefjord

A sud della Norvegia, nella regione di Ryfilke, si trova il Lysefjord. Famoso per la presenza della Preikestolen, una roccia piatta alta 604 m la cui forma ricorda quella di un pulpito.

Se si procede verso la fine del fiordo si trovano le Montagne Kierag che presentano rocce a picco sul mare molto suggestive.

Trollfjord

La vista che si presenta se si naviga in questo fiordo è quella di un braccio di mare lungo 2 km incastrato in una gola larga solo 100 metri al suo ingresso e 800 metri nel suo tratto più ampio.

Questo fiordo separa le isole Lofoten e Vesterålen, e il suo nome deriva dai Troll, famosi personaggi della mitologia norrena.

Una crociera tra i fiordi ti permetterà di scoprire paesaggi naturali meravigliosi e tanto diversi da quelli a cui siamo abituati: sarà una vacanza che ti lascerà senz’altro a bocca aperta!

Tags : Norvegia
Federica Sassanelli
Dopo la Laurea in Ingegneria, ho voluto ricercare me stessa. Ho visitato il mondo con gli occhi di una bambina entusiasta in cerca di nuovi luoghi, emozioni e sapori. Muoversi sempre con passione e curiosità è il mio mantra che cerco di raccontare negli articoli di turismovacanze.net.