La Francia, che città meravigliosa da poter visitare in ogni suo singolo angolo. Oggi facciamo un viaggio nel mondo con le parole, per poter raggiungere Bordeaux. In molti potrebbero volerla visitare in un weekend, per poter fare una fuga dalla quotidianità, seppur per poco tempo.

I luoghi di interesse di Bordeaux sono davvero tantissimi ed è bello poterli visitare uno ad uno per poter scoprire la città al massimo delle proprie forze, senza tralasciare nessun dettaglio.

Vuoi scoprire quali sono i punti di maggiore interesse della cittadina francese Bordeaux? Bene, allora leggi la nostra guida su cosa vedere a Bordeaux in due giorni.

Come raggiungere il centro città dall’aeroporto di Bordeaux

Place du Palais bordeaux

Prima di sapere cosa visitare a Bordeaux, crediamo sia fondamentale parlare di come muoversi in città.

Dato il poco tempo, sicuramente si raggiungerà Bordeaux in aereo e, fortunatamente, dall’aeroporto al centro città vi sono numerosi collegamenti.

Difatti, si può contare su un servizio di trasporto urbano che, con soltanto 1,50€, effettuerà la tratta autobus ogni 10 minuti durante le ore diurne, mentre ogni 30 minuti in serata e nel fine settimana.

Il viaggio ha una durata di circa 45 minuti.

In citta, invece, ci si può spostare tranquillamente a piedi, in modo tale da non perdersi neanche una stradina tipica del centro storico.

Visitare Bordeaux in soli due giorni

miroir d'eau bordeaux

Le attrazioni presenti a Bordeaux sono tantissime.

La prima attrazione da non perdere è la Place de la Bourse, in cui è possibile ammirare il miroir d’eau, letteralmente uno specchio d’acqua generato dal fiume Garonne su cui sorge la piazza. Questo specchio è perfetto per delle fotografie suggestive, anche nelle ore serali in cui si può contare sull’illuminazione dei palazzi.

Per potersi immergere totalmente nella vita tipica di Bordeaux, non può assolutamente mancare una visita senza metà delle stradine del centro storico, che regaleranno delle gioie per gli occhi…ma anche per il palato. Qui potrete infatti provare del cibo tipico.

Proseguendo per il centro storico, si arriva a la Rue Saint Catherine, perfetta per tutti gli amanti dello shopping.

Sempre proseguendo per il centro storico, si raggiunge la Cathédrale Saint-André de Bordeaux, un edificio molto affascinante, sia dall’interno che dall’esterno.

Gli appassionati dello street food non possono assolutamente perdere il Marché des Capucins, in cui assaggiare delle ostriche appena preparate accompagnate da un bicchiere di vino bianco.

Insomma, un pasto tipico alla francese!