Cala Violina viene considerata come una delle spiagge più belle della Toscana. Si tratta di un luogo meraviglioso, nel quale potete prendere una vera boccata d’aria fresca e immergervi in un’atmosfera da sogno. Lo scenario paesaggistico è incantevole e vi offre numerose chance per sentirvi al meglio.

Dopo aver conosciuto alcune delle bellezze principali di Cala Violina, vi mostriamo come arrivare a destinazione e vivere un’esperienza mozzafiato.

Cosa vedere a Cala Violina

Cala Violina si trova tra Follonica e Punta Ala, in provincia di Grosseto. Si tratta di una delle spiagge più note e apprezzate della Maremma Toscana, all’interno della riserva Naturale delle Bandite di Scarlino. Non appena giungete sull’isola, potete apprezzare un mare puro e cristallino, che vi attende per un bagno degno di questo nome.

Ad ogni modo, vi suggeriamo di muovervi con un certo anticipo per godervi il paesaggio all’insegna del completo relax. Se arrivate tra i primi, avete la possibilità di scegliere il punto migliore per osservare il mare e ascoltare il dolce suono delle onde.

Il colore dell’acqua è identico a quello del cielo azzurro e crea uno scenario meraviglioso.

Come arrivare a Cala Violina

Avete a vostra disposizione vari modi per arrivare a Cala Violina. Se siete sportivi e amanti della bicicletta, potete arrivare presso il litorale attraversando un sentiero molto caratteristico nel bosco locale. Se, invece, non siete in perfetta forma, avete diverse alternative tra cui scegliere.

Per esempio, potete salire a bordo della vostra auto e percorrere la Strada Provinciale 158, per poi seguire le indicazioni. Quando avete percorso tutta la strada, trovate un comodo parcheggio a numero chiuso, dal prezzo pari a 7 euro per tutta la giornata. Quindi, una volta posizionata la vostra vettura, potrete dirigervi a piedi verso il piccolo bosco situato nei pressi della spiaggia. In questo modo, potete intraprendere una camminata nel bel mezzo di una natura incontaminata, dalla durata di circa 25-30 minuti. Si tratta di una passeggiata molto piacevole, che vi condurrà verso una destinazione tutta da ricordare.

La spiaggia vi propone acque azzurre e cristalline, lasciandovi a bocca aperta. Inoltre, prima di raggiungerla, potete trovare un punto ristori tra il fresco degli alberi.

Cosa sapere sul parcheggio a Cala Violina

Prestate attenzione anche ai termini del parcheggio per vivere un’esperienza serena presso Cala Violina. Sappiate che il servizio è a numero chiuso. Anche per questo, vi consigliamo di muovervi abbastanza presto. Potete usufruire del servizio fino alle 21. Di conseguenza, se siete un po’ più pigri, potete giungere a destinazione nel tardo pomeriggio, quando gli altri iniziano ad andare via, in modo da ammirare il tramonto e organizzare un piccolo picnic sulla spiaggia.

In linea di massima, vi suggeriamo di godervi la spiaggia di Cala Violina soprattutto durante i mesi di maggio e settembre, evitando i periodi più caldi dell’anno.