Quando si organizza una vacanza all’estero, ma anche in Italia, oltre a preparare minuziosamente i dettagli dell’itinerario è importante anche pensare a una lista di app di viaggio, sempre più importanti per migliorare la propria esperienza di vacanza.

Di seguito un elenco completo di app utili per viaggiare in maniera più semplice, godendosi al meglio ogni giorno di permanenza.

FlightAware

Prima ancora di partire con l’aereo, può essere molto utile conoscere in tempo reale eventuali ritardi del proprio volo aereo. L’applicazione specifica si chiama FlightAware, disponibile gratuitamente sia per Android che iOS. Con FlightAware si ha, inoltre, l’opportunità di seguire in diretta qualsiasi volo.

Google Translate

Non sempre si conosce alla perfezione la lingua del Paese scelto come destinazione per il prossimo viaggio. E se l’inglese, più o meno, non è un problema insormontabile, il discorso cambia qualora si debba andare in vacanza in Medio Oriente, in Cina o in Giappone, dove l’inglese lascia il posto ad altre lingue a un alfabeto completamente diverso da quello a cui si è abituati. La soluzione è Google Translate, che permette di tradurre in tempo reale qualsiasi scritta semplicemente inquadrandola con la fotocamera del proprio telefono. Disponibile gratis su Android e iOS.

XE

Per un viaggio fuori dall’Unione Europea (ma anche se si viaggia in Islanda o in Norvegia, per fare un esempio), è indispensabile conoscere quanto si sta realmente spendendo in euro. Una delle migliori app di cambio valuta è XE, disponibile gratuitamente sia per gli smartphone con sistema operativo Android che per iPhone (iOS).

AroundMe

Pochi conoscono AroundMe, perché di solito quando non si è all’estero le funzioni dell’app non sono così fondamentali. Il discorso cambia se, invece, si è in partenza per una meta estera di cui non si conosce quasi nulla. Lanciando AroundMe è possibile scoprire non soltanto i bar e i ristoranti più vicini (prerogativa di altre app), ma anche la posizione di ospedali, stazioni di servizio, banche, supermercati e taxi. Si tratta di un’applicazione gratuita, come tutte quelle presenti nell’elenco, scaricabile sia per i possessori di uno smartphone Android che dai titolari di un iPhone della Apple.

Maps.me

Una delle app di viaggio che non devono mai mancare sullo smartphone quando si è in vacanza è Maps.me. Si tratta di un’applicazione gratuita, scaricabile sia dal Play Store di Google (Android) che da App Store (iOS), la quale permette di ricevere le indicazioni stradali (sia se si viaggia in auto che a piedi) senza avere una connessione Internet. Può essere utile soprattutto fuori dall’Unione europea, dove i costi del roaming non sono stati aboliti.

Skype

Può sempre banale, ma Skype è un’altra delle applicazioni da avere con sé quando si è in viaggio. Le chiamate sono gratuite, le videochiamate anche. Grazie a Skype è possibile mostrare ai propri amici o parenti la località dove ci si trova in vacanza, rassicurando perfino i genitori più ansiosi. Skype è un’app gratuita per smartphone Android e iOS (in alcuni telefoni è pre-installata).

WeatherPRO

Che tempo fa? Una delle domande più ricorrenti quando si è a casa e si vuole uscire nel weekend o al pomeriggio dopo aver finito di lavorare. Una domanda la cui risposta diventa molto importante soprattutto quando si è in vacanza, in particolare se si sta compiendo un viaggio on the road. All’estero, una delle app per le previsioni del meteo più affidabile si chiama WeatherPRO. Anche in questo caso si tratta di un’app gratuita e disponibile per entrambi i sistemi operativi Android e iOS.

The Fork

The Fork è l’evoluzione della celeberrima app TripAdvisor. Creata dagli stessi sviluppatori, The Fork permette non soltanto di conoscere il ristorante o il bar più vicino alla propria posizione, ma anche di prenotare un tavolo all’orario che si preferisce. Al termine della serata, The Fork invia una notifica che ricorda di lasciare una recensione al locale, così da aiutare anche gli altri utenti nel compiere la scelta migliore. L’applicazione The Fork è disponibile gratuitamente al download dal Play Store di Google (Android) e da App Store (lo store di app per iPhone e iPad).

Kindle

Il viaggio spesso fa rima con lettura. Se si è amanti dei libri e non si riesce a farne a meno anche (soprattutto) in vacanza, Kindle rimane un’applicazione indispensabile. Grazie all’app si ha l’opportunità di leggere gli e-book acquistati in precedenza e leggere comodamente le pagine del libro elettronico direttamente dallo schermo dello smartphone. Kindle è scaricabile gratuitamente sia sugli smartphone Android che iOS.